Frustavano i figli con i cavi elettrici: arrestati i genitori


Frustavano i figli con i cavi elettrici: arrestati i genitori


“Piuttosto che tornare a casa, mi uccido”: è da questo sfogo di una ragazza che è scattata un’indagine che ha portato alla condanna a 3 anni e 6 mesi di un uomo e una donna.
Continua a leggere


“Piuttosto che tornare a casa, mi uccido”: è da questo sfogo di una ragazza che è scattata un’indagine che ha portato alla condanna a 3 anni e 6 mesi di un uomo e una donna.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here