La Cina contro Gigi Hadid, fuori dal fashion show di Victoria’s Secret a Shanghai


Cina contro Gigi Hadid

ROMA – La Cina contro Gigi Hadid. La super modella è ufficialmente esclusa dal fashion show di Victoria’s Secret che si terrà a Shanghai il 28 novembre. “Sono così triste di non poter essere in Cina quest’anno – ha scritto la Hadid su Twitter -. Amo la mia famiglia di VS e sarò con le mie ragazze con lo spirito!! Non vedo l’ora di sintonizzarmi per vedere quello che so sarà un bellissimo show e già non vedo l’ora per l’anno prossimo!”.

La 22enne non ha specificato la motivazione alla base dell’esclusione ma sembrerebbe che le sia stato negato il visto d’ingresso. Secondo quanto riferito da alcuni insider, la Cina ce l’avrebbe con Gigi perché ritenuta razzista. La sua colpa quella di aver pubblicato su Instagram un video nel quale la modella fingeva di avere gli occhi a mandorla e reggeva un biscotto a forma di Buddha, strizzando gli occhi. Non sono bastate le scuse di Gigi fatte all’indomani della pubblicazione. Il governo cinese non perdona e allo stesso modo ha rifiutato anche altre modelle russe e ucraine. Nello specifico out le russe Julia Belyakova, Kate Grigorieva e Irina Sharipova e  l’ucraina Dasha Khlystun.

Fonte: Dire.it


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here