“Luciano, amore mio”. Sei anni di lettere al partigiano. Ma lui è stato ucciso dai nazisti


“Luciano, amore mio”. Sei anni di lettere al partigiano. Ma lui è stato ucciso dai nazisti


Gaby Vincent e Luciano Pradolin si conobbero a Cannes nel ’43: nacque un amore travolgente che purtroppo ebbe un drammatico epilogo. L’uomo fu ucciso dai nazisti ad Udine durante una rappresaglia. La ragazza francese non lo seppe mai e continuò a scrivergli, fino a pensare che lui l’aveva dimenticata. Ora il nipote del partigiano sta provando a mettersi in contattato con la donna per raccontarle la verità.
Continua a leggere


Gaby Vincent e Luciano Pradolin si conobbero a Cannes nel ’43: nacque un amore travolgente che purtroppo ebbe un drammatico epilogo. L’uomo fu ucciso dai nazisti ad Udine durante una rappresaglia. La ragazza francese non lo seppe mai e continuò a scrivergli, fino a pensare che lui l’aveva dimenticata. Ora il nipote del partigiano sta provando a mettersi in contattato con la donna per raccontarle la verità.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here