Massacrata e bruciata viva: 16 anni per l’assassino di Lamiae


Massacrata e bruciata viva: 16 anni per l’assassino di Lamiae


Il 6 ottobre 2016 Lamiae Chriqi, 28enne, marocchina fu trovata massacrata e carbonizzata in un appartamento della provincia di Pistoia. Dopo averla percossa con spaventosa ferocia (la vittima aveva un dito amputato) Afzal Hussein, il 30enne pakistano amico del marito le aveva dato fuoco.
Continua a leggere


Il 6 ottobre 2016 Lamiae Chriqi, 28enne, marocchina fu trovata massacrata e carbonizzata in un appartamento della provincia di Pistoia. Dopo averla percossa con spaventosa ferocia (la vittima aveva un dito amputato) Afzal Hussein, il 30enne pakistano amico del marito le aveva dato fuoco.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here