Omicidio di Renata Rapposelli, l’ipotesi: “Gettata viva nella scarpata”


Omicidio di Renata Rapposelli, l’ipotesi: “Gettata viva nella scarpata”


Il corpo che si ritiene appartenere alla pittrice scomparsa un mese fa è stato trovato in una scarpata a Tolentino (Marche). Indagati per omicidio l’ex marito e il figlio Simone.
Continua a leggere


Il corpo che si ritiene appartenere alla pittrice scomparsa un mese fa è stato trovato in una scarpata a Tolentino (Marche). Indagati per omicidio l’ex marito e il figlio Simone.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here