Parma, picchiata e costretta ad assumere eroina: salva grazie a una foto inviata al papà


Parma, picchiata e costretta ad assumere eroina: salva grazie a una foto inviata al papà


Una ventenne per un anno ha subito soprusi e violenze da parte del compagno, un ventisettenne col quale conviveva. A salvarla è stato il padre a cui lei aveva inviato su Whatsapp una foto del suo volto gonfio per le botte.
Continua a leggere


Una ventenne per un anno ha subito soprusi e violenze da parte del compagno, un ventisettenne col quale conviveva. A salvarla è stato il padre a cui lei aveva inviato su Whatsapp una foto del suo volto gonfio per le botte.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here