Taranto, in coma il carabiniere che ha ucciso 3 parenti: “Lite sulla raccolta delle olive”


Taranto, in coma il carabiniere che ha ucciso 3 parenti: “Lite sulla raccolta delle olive”


Il carabiniere autore della strage di Sava, Raffaele Pesare, è tenuto in coma farmacologico al Policlinico di Bari e non sarebbe in pericolo di vita. Prima di tentare il suicidio ha ucciso suo padre Damiano, di 85 anni, sua sorella Pasana, di 50, e suo cognato Salvatore, di 69 anni.
Continua a leggere


Il carabiniere autore della strage di Sava, Raffaele Pesare, è tenuto in coma farmacologico al Policlinico di Bari e non sarebbe in pericolo di vita. Prima di tentare il suicidio ha ucciso suo padre Damiano, di 85 anni, sua sorella Pasana, di 50, e suo cognato Salvatore, di 69 anni.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here