“Voleva lasciarmi, meglio morta”: la storia di Anna, bruciata viva dal marito


“Voleva lasciarmi, meglio morta”: la storia di Anna, bruciata viva dal marito


Anna, 63 anni, è morta bruciava viva nella villetta di Sassari dove viveva con il marito Nicola. A denunciare il delitto è stata la figlia Claudia, rincasata mentre il corpo di sua madre ardeva davanti alla porta. Il padre: “Vieni a vedere cosa mi ha costretto a fare”.
Continua a leggere


Anna, 63 anni, è morta bruciava viva nella villetta di Sassari dove viveva con il marito Nicola. A denunciare il delitto è stata la figlia Claudia, rincasata mentre il corpo di sua madre ardeva davanti alla porta. Il padre: “Vieni a vedere cosa mi ha costretto a fare”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here