Il medico che lavorò a Novara ammette: “Sono una spia”. La moglie: “Confessione estorta”


Il medico che lavorò a Novara ammette: “Sono una spia”. La moglie: “Confessione estorta”


Ahmadreza Djalali, il medico e ricercatore iraniano 46enne che lavorò anche in Italia, era stato arrestato a Teheran ad aprile 2016 e poi condannato a morte. Ora è comparso sulla tv di stato iraniana per “ammettere le proprie colpe”.
Continua a leggere


Ahmadreza Djalali, il medico e ricercatore iraniano 46enne che lavorò anche in Italia, era stato arrestato a Teheran ad aprile 2016 e poi condannato a morte. Ora è comparso sulla tv di stato iraniana per “ammettere le proprie colpe”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here