‘Le donne sono tutte prostitute’, così Augusta ha cresciuto un figlio serial killer


‘Le donne sono tutte prostitute’, così Augusta ha cresciuto un figlio serial killer


Quando fece irruzione nella casa di Plainfield, nel Wisconsin la polizia trovò vestiti cuciti con la pelle tagliata dai cadaveri, ciotole fabbricate con teschi umani e pezzi di corpi femminili appesi al soffitto. Ed Gein lo aveva fatto per sua madre. Lei glielo ripeteva sempre: “Le donne sono tutte prostitute, tranne la mamma”.
Continua a leggere


Quando fece irruzione nella casa di Plainfield, nel Wisconsin la polizia trovò vestiti cuciti con la pelle tagliata dai cadaveri, ciotole fabbricate con teschi umani e pezzi di corpi femminili appesi al soffitto. Ed Gein lo aveva fatto per sua madre. Lei glielo ripeteva sempre: “Le donne sono tutte prostitute, tranne la mamma”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here