Rohingya, 6700 morti in un mese, 700 erano bambini: la strage che il mondo non vede


Rohingya, 6700 morti in un mese, 700 erano bambini: la strage che il mondo non vede


Tra agosto e settembre, almeno 730 bimbi Rohingya sotto i 5 anni sono stati uccisi. Secondo un’indagine di Medici Senza Frontiere condotta tra i profughi fuggiti in Bangladesh, la maggior parte delle vittime sono state uccise da colpi di arma da fuoco, molte altre bruciate vive nelle proprie case date alle fiamme o picchiate a morte.
Continua a leggere


Tra agosto e settembre, almeno 730 bimbi Rohingya sotto i 5 anni sono stati uccisi. Secondo un’indagine di Medici Senza Frontiere condotta tra i profughi fuggiti in Bangladesh, la maggior parte delle vittime sono state uccise da colpi di arma da fuoco, molte altre bruciate vive nelle proprie case date alle fiamme o picchiate a morte.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here