Treviso, Antonio lascia la sua casa ai rifugiati: “La mia famiglia si trasferisce in canonica”


Treviso, Antonio lascia la sua casa ai rifugiati: “La mia famiglia si trasferisce in canonica”


Professore di liceo, Antonio Calò già nel 2015 decise di aprire le porte di casa sua a sei rifugiati africani. Durante le prossime feste di Natale traslocherà con la moglie e i 4 figli negli ambienti della parrocchia di Santa Maria del Sile: “Non andremo a sostituire nessuno, resteremo una famiglia indipendente”.
Continua a leggere


Professore di liceo, Antonio Calò già nel 2015 decise di aprire le porte di casa sua a sei rifugiati africani. Durante le prossime feste di Natale traslocherà con la moglie e i 4 figli negli ambienti della parrocchia di Santa Maria del Sile: “Non andremo a sostituire nessuno, resteremo una famiglia indipendente”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here