Uccide la 18enne Lavinia e ne stupra il cadavere, le perversioni del ragioniere di Arese


Uccide la 18enne Lavinia e ne stupra il cadavere, le perversioni del ragioniere di Arese


Lavinia Simona, escort-bambina di soli 18 anni, viene uccisa in una stanza d’albergo di Varese da Andrea Pizzocolo, 41enne di Arese. Dopo averla strangolata, l”insospettabile ragioniere, ne stupra il corpo filmando ogni istante di quel turpe atto.
Continua a leggere


Lavinia Simona, escort-bambina di soli 18 anni, viene uccisa in una stanza d’albergo di Varese da Andrea Pizzocolo, 41enne di Arese. Dopo averla strangolata, l”insospettabile ragioniere, ne stupra il corpo filmando ogni istante di quel turpe atto.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here