Un occhio chiuso: la potente campagna per Karim, il bimbo più martoriato del mondo


Un occhio chiuso: la potente campagna per Karim, il bimbo più martoriato del mondo


Karim, un bimbo siriano di appena due mesi, porterà per sempre le cicatrici della guerra. A seguito di ben due bombardamenti è prima rimasto orfano e poi ha perso l’occhio sinistro. La sua foto è diventata il simbolo del dolore e della sofferenza di migliaia di bambini, vittime innocenti del conflitto che da oltre sei anni sta martoriando la Siria.
Continua a leggere


Karim, un bimbo siriano di appena due mesi, porterà per sempre le cicatrici della guerra. A seguito di ben due bombardamenti è prima rimasto orfano e poi ha perso l’occhio sinistro. La sua foto è diventata il simbolo del dolore e della sofferenza di migliaia di bambini, vittime innocenti del conflitto che da oltre sei anni sta martoriando la Siria.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here