Douglas Costa: “In Brasile costretto a perdere per non morire”

Douglas Costa: “In Brasile costretto a perdere per non morire”


Clamorosa rivelazione di Douglas Costa quando giocava nel Gremio. Il brasiliano della Juve ha raccontato ai microfoni del canale Youtube ‘Pilhado’ di quando furono praticamente costretti a perdere la partita col Flamengo per… vivere. “Eravamo sull’1-1 alla fine del primo tempo. Nella ripresa, arrivò la notizia che l’Internacional sarebbe stato campione del Brasilerao. Dovevo giocare per non vincere. Se avessimo battuto il Flamengo saremmo morti”.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here