Igor il russo al giudice: “Sono arrivato in Spagna in bicicletta, raccoglievo frutta”

Igor il russo al giudice: “Sono arrivato in Spagna in bicicletta, raccoglievo frutta”


“Sono arrivato in Spagna il 21 settembre, in bicicletta”: è quanto Norbert Feher avrebbe detto davanti ai magistrati di Alcaniz dopo il suo arresto. Sempre secondo il suo racconto, dopo i delitti compiuti in Spagna voleva tornare nella zona di Valencia, dove aveva alcune conoscenze.
Continua a leggere


“Sono arrivato in Spagna il 21 settembre, in bicicletta”: è quanto Norbert Feher avrebbe detto davanti ai magistrati di Alcaniz dopo il suo arresto. Sempre secondo il suo racconto, dopo i delitti compiuti in Spagna voleva tornare nella zona di Valencia, dove aveva alcune conoscenze.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here