Il cellulare gli è esplode in mano durante la carica: 12enne perde un dito e diventa cieco


Il cellulare gli è esplode in mano durante la carica: 12enne perde un dito e diventa cieco


Meng Jisu, 12enne cinese, è stato ritrovato dalla sorella, completamente ricoperto di sangue, dopo che il suo telefono cellulare ‘made-in-China’ è esploso durante la ricarica. Il ragazzino è rimasto cieco all’occhio destro e ha perso l’indice di una mano.
Continua a leggere


Meng Jisu, 12enne cinese, è stato ritrovato dalla sorella, completamente ricoperto di sangue, dopo che il suo telefono cellulare ‘made-in-China’ è esploso durante la ricarica. Il ragazzino è rimasto cieco all’occhio destro e ha perso l’indice di una mano.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here