Jim Carrey dichiara guerra a Facebook per colpa del Russiagate

Jim Carrey dichiara guerra a Facebook per colpa del Russiagate

L’attore americano chiude la sua pagina, vende le proprie quote e invita gli azionisti a fare altrettanto perché Menlo Park avrebbe tratto profitti dalle interferenze russe nelle elezioni americane.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here