La mamma di Pamela Mastropietro: “Condanniamo i fatti di Macerata, nostra figlia sarebbe inorridita”

La mamma di Pamela Mastropietro: “Condanniamo i fatti di Macerata, nostra figlia sarebbe inorridita”


In un’intervista concessa a La Stampa, la mamma di Pamela Mastropietro condanna la tentata strage di Macerata: “Condanniamo questo gesto. Il presunto colpevole per la morte di nostra figlia Pamela si trova in carcere, e ieri il gip ha convalidato l’arresto. Vogliamo che paghi per quello che ha fatto: ha ucciso la nostra piccola e distrutto la nostra vita. Detto questo noi non vogliamo altro sangue sulle strade e non cerchiamo questo tipo di vendette. Siamo brave persone”.
Continua a leggere


In un’intervista concessa a La Stampa, la mamma di Pamela Mastropietro condanna la tentata strage di Macerata: “Condanniamo questo gesto. Il presunto colpevole per la morte di nostra figlia Pamela si trova in carcere, e ieri il gip ha convalidato l’arresto. Vogliamo che paghi per quello che ha fatto: ha ucciso la nostra piccola e distrutto la nostra vita. Detto questo noi non vogliamo altro sangue sulle strade e non cerchiamo questo tipo di vendette. Siamo brave persone”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here