Pillole di cronaca


Roma. h.20.00 del 19.02.18

Dalla provincia di  Viterbo a Roma, “fuori sede” per comprare la droga. Un uomo, già conosciuto agli agenti della Polizia di Stato del commissariato Casilino, è stato fermato a bordo della sua autovettura per un controllo. Già ad inizio febbraio, l’uomo originario di Viterbo, era stato notato dagli investigatori, girovagare per le vie di Tor Bella Monaca in direzione di via Giovanni Battista Scozza, nota piazza di spaccio a bordo della stessa auto, dove veniva controllato e trovato in possesso di cocaina.  Nella serata di ieri gli stessi uomini in borghese, mentre transitavano nelle vie di Tor Bella Monaca, hanno riconosciuto la macchina  e il conducente che,  fermato poco dopo ha immediatamente riconosciuto i poliziotti;  sin da subito  molto agitato, è stato trovato in possesso di denaro contate. Accompagnato negli uffici di Polizia per ulteriori accertamenti, B.A. continuava ad essere molto nervoso e pertanto, gli agenti, insospettiti da tale inquietudine,  hanno deciso di portarlo presso la struttura ospedaliera di Tor Vergata, per effettuare un’ ecografia addominale dalla quale i sanitari hanno rilevato la presenza di 8 ovuli, risultati contenere rispettivamente cocaina ed eroina. Il 37enne, con numerosi precedenti di polizia, anche specifici, è stato arrestato e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio.

Roma. h.20.57 del 19.02.18

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale e Fidene Serpentara,  in via Giovanni Giolitti, hanno arrestato cittadino del Gambia, identificato per J.F. di 18 anni,   trovato in possesso di circa 30 grammi di marijuana. Accompagnato negli uffici di polizia, dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here