“Scalzo a -50 gradi per 17 ore”: l’odissea del runner Roberto Zanda

“Scalzo a -50 gradi per 17 ore”: l’odissea del runner Roberto Zanda


L’atleta sardo, non nuovo a imprese estreme, è rientrato in Italia dopo la disavventura allo Yukon Artic Ultra, in Canada, e rischia di perdere gli arti

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here