Tre mesi di sospensione all’arbitro francese che scalciò un giocatore

Tre mesi di sospensione all’arbitro francese che scalciò un giocatore

La Federcalcio francese ha squalificato per tre mesi Tony Chapron, l’arbitro reo di aver scalciato un giocatore durante una partita di campionato. La sanzione annunciata dalla federazione è di sei mesi, con tre di sospensione. Chapron è stato ascoltato dai funzionari della lega francese per un’udienza disciplinare. L’episodio incriminato risale a metà gennaio, quando il direttore di gara colpì il difensore del Nantes Diego Carlos, prima di espellerlo nel finale della gara vinta per 1-0 dal Paris Saint-Germain a Nantes.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here