Vonn, le lacrime prima di ritrovare il sorriso: “Sofia ha sciato un po’ meglio di me


Vonn, le lacrime prima di ritrovare il sorriso: “Sofia ha sciato un po’ meglio di me


Lindsey Vonn taglia il traguardo, il tabellone è rosso e indica +49 centesimi e lei indica Sofia Goggia come a dire “ancora tu!”. Sì, ancora lei. Amiche e rivale, le due grandi protagoniste dello sci mondiale che lottano da due stagioni. Oro per l’azzurra e bronzo per la statunitense: “Ho disputato una grande gara, ma Sofia ha sciato un po’ meglio di me”, le prime parole della campionessa di Vail. Un mix di emozioni per la Vonn che dopo l’arrivo della Mowinckel, argento, si è lasciata andare in un pianto nervoso. Un momento di debolezza prima di ritrovare il suo bellissimo sorriso. Un bronzo è sempre una medaglia olimpica e Lindsey lo sa bene. Raggiante alla cerimonia dei fiori, o meglio dei peluche. “Non ho rimpianti, sono davvero molto contenta. È stato difficile pensare che fosse la mia ultima discesa olimpica – ha detto la Vonn – ho faticato a tenere a bada le emozioni, sono molto orgogliosa della mia prestazione”. Brava anche a parole.

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here