Accuse a Wiggins e Team Sky: “Aggirate regole antidoping”

Accuse a Wiggins e Team Sky: “Aggirate regole antidoping”


Ciclismo scosso da nuove e pesanti accuse: secondo il comitato parlamentare d’inchiesta, Bradley Wiggins e il Team Sky avrebbero aggirato le regole antidoping in occasione del Tour del 2012 vinto proprio dal ciclista britannico. Wiggins avrebbe assunto il farmaco proibito Triamcinolone con la scusa, ritenuta di comodo, di curare l’asma. Secondo il rapporto, squadra e corridore avrebbero “superato una linea etica”.

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here