Calcio, Ray Wilkins è grave: in coma dopo un infarto

Calcio, Ray Wilkins è grave: in coma dopo un infarto


Ray Wilkins sta lottando tra la vita e la morte. L’ex centrocampista del Milan si trova in coma al St George’s Hospital di Tooting, nel sud di Londra, dopo essere stato colpito da un infarto che l’avrebbe fatto cadere battendo la testa. La moglie Jackie del 61, ex vice allenatore di Vialli e Ancelotti al Chelsea, al Daily Mirror ha dichiarato: “Non è per niente in un buono stato. Sta molto, molto male”. Wilkins è stato stella di Chelsea e Manchester United priam di sbarcara al Milan nel 1984 con Mark Hateley. In rossonero tre anni con 105 presenze e tre gol. Concluse la sua carriera tra Psg, Ranger, Qpr, Crystal Palace e Leyton Oriente. In Nazionale fu capitano giocando 84 partite. Protagonista anche in panchina, quasi sempre come vice. Per tanti anni a Chelsea con Vialli e Ancelotti.

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here