Caso Skripal: Mosca reagisce cacciando 150 diplomatici occidentali, 60 sono americani

Caso Skripal: Mosca reagisce cacciando 150 diplomatici occidentali, 60 sono americani


Il ministro degli Esteri russo ha annunciato che Mosca espellerà diplomatici stranieri esattamente nel numero di quelli russi cacciati dai diversi Paesi per il caso Skripal, l’ex spia avvelenata nel Regno Unito. Chiuso anche il consolato Usa a San Pietroburgo.
Continua a leggere


Il ministro degli Esteri russo ha annunciato che Mosca espellerà diplomatici stranieri esattamente nel numero di quelli russi cacciati dai diversi Paesi per il caso Skripal, l’ex spia avvelenata nel Regno Unito. Chiuso anche il consolato Usa a San Pietroburgo.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here