“Mamma, ora mi uccido”. 13enne manda sms e si suicida. La donna non lo legge in tempo

“Mamma, ora mi uccido”. 13enne manda sms e si suicida. La donna non lo legge in tempo


Emily era costretta a passare le sue giornate nel bagno della scuola, per paura di trovarsi faccia-a-faccia coi bulli che la tormentavano e che alla fine l’hanno portata a togliersi la vita. Ora la madre ha scelto di parlarne per sensibilizzare al problema del bullismo durante l’adolescenza.
Continua a leggere


Emily era costretta a passare le sue giornate nel bagno della scuola, per paura di trovarsi faccia-a-faccia coi bulli che la tormentavano e che alla fine l’hanno portata a togliersi la vita. Ora la madre ha scelto di parlarne per sensibilizzare al problema del bullismo durante l’adolescenza.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here