Modena, badante evirò e uccise il compagno: assolta perché non in grado di intendere


Modena, badante evirò e uccise il compagno: assolta perché non in grado di intendere


Incapace di intendere e volere, e quindi assolta per non imputabilità: questa la decisione presa per Verona Popescu, che nel giugno dello scorso anno ha ucciso a coltellate ed evirato il compagno Claudio Palladino. Disse di aver ucciso l’uomo perché “contaminato”.
Continua a leggere


Incapace di intendere e volere, e quindi assolta per non imputabilità: questa la decisione presa per Verona Popescu, che nel giugno dello scorso anno ha ucciso a coltellate ed evirato il compagno Claudio Palladino. Disse di aver ucciso l’uomo perché “contaminato”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here