Testa e gambe: il Milan di Gattuso vola

Testa e gambe: il Milan di Gattuso vola


Testa e gambe: in due mosse Rino Gattuso ha capovolto il Milan in soli 94 giorni. Concetti semplici e ben applicati che hanno portato i rossoneri a essere la squadra più pimpante del momento. Tutti corrono, la forma fisica non è mai stata così al top: allenamenti duri e sacrifici dettati da Ringhio, un sergente buono. Con lui non si può sgarrare, ma è pronto a riconoscere i meriti ai suoi giocatori. In questi tra mesi ha lavorato tanto sulla preparazione, quella che Montella aveva fallito con tanto di allontamento di un suo fedelissimo dello staff. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: anche nei supplementari contro la Lazio la squadra era viva e vogliosa. Le gambe girano e anche la testa va di conseguenza. Non sarà uno psicologo, ma sicuramente un motivatore. Uomo vero, sincero, genuino e leale come lo era in campo. Magari nelle stanze di Milanello sarà partito anche qualche “schiaffetto” per spronare i suoi ragazzi a dare il meglio. Con lui è rinato il gruppo, tutti sono pronti a dare quel qualcosa in più. Bonucci ha trovato il suo equilibrio, mentre Biglia e Calhanoglu sono rinati. Da “recuperare” mancano solo Kalinic e André Silva, prigionieri di quel gol che manca da troppo tempo per entrambi. L’errore del croato al 117′ è un chiaro sintomo. Il Milan vola spedito verso il derby e le fatiche fisiche possono essere superate dalla grande motivazione. Ringhio ha scelto il suo 11, una 4-3-3 solido in difesa e capace di ripartire velocemente. Anche contro l’Inter partono strafavoriti i titolari che hanno ben figurato contro Roma e Lazio, ma nessuno resta indietro. Questa squadra è un gruppo vero e anche chi va in panchina non mette più il muso. Le regole di Gattuso sono state chiare fin da subito e tutti le hanno capite. La finale di Coppa Italia è il giusto premio, il 9 maggio contro la Juventus Gattuso vuole alzare al cielo il suo primo trofeo da allenatore.

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here