Armstrong patteggia con il governo e paga 5 milioni


Armstrong patteggia con il governo e paga 5 milioni


L’ex campione di ciclismo Lance Armstrong ha raggiunto un accordo che prevede il pagamento di cinque milioni di dollari in un patteggiamento nell’ambito della causa da 100 milioni di dollari intentata dal governo Usa contro il ciclista. Originariamente la causa era stata presentata dal suo ex compagno di squadra Floyd Landis, alla quale il governo si è unito nel 2013 dopo l’ammissione pubblica di Lance di essersi dopato per migliorare le sue prestazioni.

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here