Coppa di Francia, un’altra favola da raccontare: Les Herbiers-Chambly


Coppa di Francia, un’altra favola da raccontare: Les Herbiers-Chambly


Piccole realtà che vogliono diventare grandi, favole da raccontare che nessuno mai potrà dimenticare. Tra poche ore in Francia si scriverà un’altra pagina memorabile di calcio. Teatro, come spesso accade Oltrealpe, è la Coppa di Francia. Si gioca Les Herbiers-Chambly, due squadre che militano in Championnat National, terza divisione del campionato francese (la nostra Lega Pro). Chi vince, vola in finale e affonterà la vincente di Caen-Psg. Sì, proprio la squadra di Unai Emery, fresca di vittoria del campionato dopo il 7-1 rifilato al Monaco. Di un altro pianeta, insomma. Sarà la prima volta in assoluto che due formazioni della Terza Divisione di giocano l’accesso all’ultimo atto di questa competizione, allo Stade De France. L’attesa è enorme: secondo L’Équipe, saranno presenti addirittura circa 35000 spettatori. Comunque andrà, queste due squadre hanno già riscritto la storia calcistica francese. C’è anche un po’ di Italia. Il tecnico de Les Herbies è Stéphame Masala, originario delle Marche e tifosissimo della Juventus. Una sorta di derby. Il Chambly, allenato da Bruno Luzi, è una piccola Inter: il nerazzurro è praticamente dappertutto. Sulla maglietta, lo stemma e sugli spalti. A gennaio in campionato avevano vinto loro per 3-1.

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here