Monza, l’accusa dell’imprenditore fallito: “La mia azienda è finita per colpa dello Stato”


Monza, l’accusa dell’imprenditore fallito: “La mia azienda è finita per colpa dello Stato”


A Mattino Cinque l’uomo racconta come gli sia stato notificato lo sfratto da casa sua, ipotecata nel tentativo di salvare l’impresa di cui era titolare.

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here