Punti Roma Facile: prosegue collaborazione con Biblioteche di Roma per nuove aperture


Prosegue la collaborazione fra Roma Capitale e l’Istituzione Sistema delle Biblioteche Centri Culturali per ampliare la rete dei Punti Roma Facile. È quanto previsto da una memoria della giunta capitolina finalizzata al consolidamento del rapporto con le biblioteche comunali per lo sviluppo di progetti per la diffusione di competenze e cultura digitali.

Tra gli obiettivi quello di facilitare l’interazione tra cittadini e Pubblica Amministrazione, anche attraverso l’uso, in via sperimentale, della rete mobile di quinta generazione o degli hotspot wi-fi alimentati in fibra grazie al progetto #Roma5G.

In circa trenta biblioteche comunali, entro l’autunno, Fastweb, partner di Roma Capitale nella sperimentazione sul 5G, potenzierà gratuitamente la rete di ciascuna sede erogando un servizio wi-fi con una capacità di banda superiore ai 100 MB.

Attualmente sono 6 le Biblioteche comunali che ospitano un Punto Roma Facile, spazi messi a disposizione gratuitamente da Roma Capitale in cui volontari, ragazzi esperti di tecnologia e facilitatori, aiutano chi non è abituato ad usare il computer a comprendere come navigare in internet, come effettuare ricerche, come ottenere informazioni e soprattutto servizi” – commenta l’assessora a Roma Semplice Flavia Marzano. “A conferma della centralità delle biblioteche come fondamentali presidi culturali sul territorio, prevediamo di inaugurare nuovi spazi assistiti dedicati ai cittadini e di avviare un ciclo di seminari tematici per dare vita ad una vera e propria scuola diffusa per la cittadinanza digitale e la partecipazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here