Sardegna, il runner non vedente: “Mi guida la mano di mio figlio”


Sardegna, il runner non vedente: “Mi guida la mano di mio figlio”


Gabriele Pianu ha perso la vista dopo un incidente al lavoro. Ora corre con Andrea grazie a una cordicella. Il loro sogno: correre alla maratona di New York, ma serve uno sponsor

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here