Caso Regeni, in 200 digiunano con la mamma di Giulio per la liberazione dell’attivista Amal


Caso Regeni, in 200 digiunano con la mamma di Giulio per la liberazione dell’attivista Amal


Oggi è un giorno decisivo delle indagini: il pm Sergio Colaiocco, è arrivato questa mattina al Cairo per prendere parte alle operazioni di recupero delle registrazioni delle videocamere di sorveglianza della metropolitana della capitale egiziana. E intanto prosegue lo sciopero della fame della mamma del ricercatore.
Continua a leggere


Oggi è un giorno decisivo delle indagini: il pm Sergio Colaiocco, è arrivato questa mattina al Cairo per prendere parte alle operazioni di recupero delle registrazioni delle videocamere di sorveglianza della metropolitana della capitale egiziana. E intanto prosegue lo sciopero della fame della mamma del ricercatore.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here