Frosinone: non va in prigione per aver ucciso la moglie, ci va per un gelato


Frosinone: non va in prigione per aver ucciso la moglie, ci va per un gelato


Nel 2014 un uomo aveva ucciso la moglie, ma aveva ottenuto i domiciliari. Ora è finito dietro le sbarre per aver rubato da un distributore automatico

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here