La storia di Etan Patz, il bambino scomparso più famoso d’America


La storia di Etan Patz, il bambino scomparso più famoso d’America


La mattina 25 maggio 1979, il piccolo Etan Patz, sei anni, esce di casa per la prima volta da solo per andare alla fermata del bus che lo porterà a scuola. Non ci arriverà mai. La foto del bimbo sarà la prima a comparire su un cartone del latte con la scritta Missing, facendo di lui il bambino scomparso più famoso D’America. L’omicidio del piccolo Etan è stato confessato anni dopo dal 51enne Pedro Hernandez.
Continua a leggere


La mattina 25 maggio 1979, il piccolo Etan Patz, sei anni, esce di casa per la prima volta da solo per andare alla fermata del bus che lo porterà a scuola. Non ci arriverà mai. La foto del bimbo sarà la prima a comparire su un cartone del latte con la scritta Missing, facendo di lui il bambino scomparso più famoso D’America. L’omicidio del piccolo Etan è stato confessato anni dopo dal 51enne Pedro Hernandez.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here