L’appello di Yaaba, mamma ghanese di nove bambini: “Figli miei non partite, il futuro non sia tragedia”


L’appello di Yaaba, mamma ghanese di nove bambini: “Figli miei non partite, il futuro non sia tragedia”


Yaaba, una mamma ghanese, ha visto partire i suoi figli come migranti. I sogni di un futuro migliore, però, si sono trasformati in tragedia. Sono stati sequestrati in Libia e la donna ha dovuto vendere tutto per ottenere la loro liberazione. Dopo aver fatto ritorno a casa, uno dei ragazzi è morto mentre l’altro è malato. In Ghana, nonostante lo sviluppo economico degli ultimi anni, il 25% della popolazione vive ancora sotto la soglia della povertà.
Continua a leggere


Yaaba, una mamma ghanese, ha visto partire i suoi figli come migranti. I sogni di un futuro migliore, però, si sono trasformati in tragedia. Sono stati sequestrati in Libia e la donna ha dovuto vendere tutto per ottenere la loro liberazione. Dopo aver fatto ritorno a casa, uno dei ragazzi è morto mentre l’altro è malato. In Ghana, nonostante lo sviluppo economico degli ultimi anni, il 25% della popolazione vive ancora sotto la soglia della povertà.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here