L’Italia si “svuota”: nel 2045 saremo 59 milioni, 54,1 milioni nel 2065


L’Italia si “svuota”: nel 2045 saremo 59 milioni, 54,1 milioni nel 2065


Il Mezzogiorno perderà popolazione per tutto il periodo mentre nel Centronord, dopo i primi trent’anni con un bilancio demografico positivo, si avrebbe un progressivo declino della popolazione soltanto dal 2045 in avanti

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here