Pizza bomber, la storia del fattorino che ha rapinato una banca con una bomba al collo


Pizza bomber, la storia del fattorino che ha rapinato una banca con una bomba al collo


Il 28 agosto 2003, il fattorino della pizzeria Mama mia di Ernie, in Pennsilvanya, varca l’entrata della PNC Bank con una bomba legata al collo. Comincia così la rapina più scioccante d’America che vedrà, alla fine, detonare quella bomba.
Continua a leggere


Il 28 agosto 2003, il fattorino della pizzeria Mama mia di Ernie, in Pennsilvanya, varca l’entrata della PNC Bank con una bomba legata al collo. Comincia così la rapina più scioccante d’America che vedrà, alla fine, detonare quella bomba.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here