Stuprata e legata a un albero per 9 mesi: il rapimento della piccola Elisabeth Smart


Stuprata e legata a un albero per 9 mesi: il rapimento della piccola Elisabeth Smart


Elisabeth Smart viene rapita dal suo letto nel cuore della notte, il 5 giugno del 2002. Mentre l’FBI la cerca in tutto lo Stato dello Utah, la piccola è tenuta legata a un albero a 29 chilometri da casa, a South Lake. Nelle mani di un sadico che la droga e abusa di lei ogni giorno, viene salvata grazie alla sorellina di 9 anni. La piccola, infatti, ricorda un particolare della notte del sequestro che risolverà il caso.
Continua a leggere


Elisabeth Smart viene rapita dal suo letto nel cuore della notte, il 5 giugno del 2002. Mentre l’FBI la cerca in tutto lo Stato dello Utah, la piccola è tenuta legata a un albero a 29 chilometri da casa, a South Lake. Nelle mani di un sadico che la droga e abusa di lei ogni giorno, viene salvata grazie alla sorellina di 9 anni. La piccola, infatti, ricorda un particolare della notte del sequestro che risolverà il caso.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here