Trump non può bloccare quelli che lo criticano su Twitter, lo ha stabilito un giudice


Trump non può bloccare quelli che lo criticano su Twitter, lo ha stabilito un giudice


Una giudice di New York ha spiegato come mai il presidente americano Donald Trump non può bloccare chi tenta di entrare in contatto con lui su Twitter. La possibilità di reagire ai frequenti tweet presidenziali fa parte dell’esercizio della libertà di espressione protetta dal primo emendamento della Costituzione: Trump viola questo principio bloccando alcuni detrattori.
Continua a leggere


Una giudice di New York ha spiegato come mai il presidente americano Donald Trump non può bloccare chi tenta di entrare in contatto con lui su Twitter. La possibilità di reagire ai frequenti tweet presidenziali fa parte dell’esercizio della libertà di espressione protetta dal primo emendamento della Costituzione: Trump viola questo principio bloccando alcuni detrattori.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here