Anika, abbandonata a 12 anni dalla mamma, diventa attivista in difesa delle spose bambine


Anika, abbandonata a 12 anni dalla mamma, diventa attivista in difesa delle spose bambine


In alcuni Paesi, la povertà e la discriminazione di genere portano all’esclusione sociale di milioni di bambine e ragazze. Ma due adolescenti hanno dimostrato con la loro determinazione che è possibile ottenere dei grandi risultati. Anika a soli 12 anni si batte contro i matrimoni precoci in India mentre Parul è diventata una campionessa di nuoto in Bangladesh.
Continua a leggere


In alcuni Paesi, la povertà e la discriminazione di genere portano all’esclusione sociale di milioni di bambine e ragazze. Ma due adolescenti hanno dimostrato con la loro determinazione che è possibile ottenere dei grandi risultati. Anika a soli 12 anni si batte contro i matrimoni precoci in India mentre Parul è diventata una campionessa di nuoto in Bangladesh.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here