Libano, un sindaco recluta vigilesse in shorts: accuse di sessismo sui social


Libano, un sindaco recluta vigilesse in shorts: accuse di sessismo sui social


Nelle intenzioni del primo cittadino Pierre Achkar c’è quella di rendere “più occidentale” l’immagine del Paese. Ma molte utenti di Twitter hanno criticato l’utilizzo di donne come “attrazioni turistiche”

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here