Pasticciere negò la torta nuziale a una coppia gay. La Corte Suprema gli dà ragione


Pasticciere negò la torta nuziale a una coppia gay. La Corte Suprema gli dà ragione


La Corte Suprema degli Stati Uniti ha dato ragione a Jack Phillips, un pasticciere del Colorado che nel 2012 si rifiutò “per motivi religiosi” di preparare una torta per un matrimonio tra due uomini. La Corte ha annullato il precedente pronunciamento della Commissione per i diritti civili del Colorado, a cui la coppia gay si era rivolta.
Continua a leggere


La Corte Suprema degli Stati Uniti ha dato ragione a Jack Phillips, un pasticciere del Colorado che nel 2012 si rifiutò “per motivi religiosi” di preparare una torta per un matrimonio tra due uomini. La Corte ha annullato il precedente pronunciamento della Commissione per i diritti civili del Colorado, a cui la coppia gay si era rivolta.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here