Regno Unito. Bimbo assassinato dal fidanzato, la madre rischia l’espulsione dal Paese


Regno Unito. Bimbo assassinato dal fidanzato, la madre rischia l’espulsione dal Paese


Liliya Breha, 31enne di origini ucraine, ha quattro settimane di tempo prima di essere espulsa. Ha vissuto dodici anni in Regno Unito, ma ora non ha più legami con cittadini britannici. “Per tutto quello che mi sta accadendo non ha avuto neanche il tempo di piangere il mio bambino” dice.
Continua a leggere


Liliya Breha, 31enne di origini ucraine, ha quattro settimane di tempo prima di essere espulsa. Ha vissuto dodici anni in Regno Unito, ma ora non ha più legami con cittadini britannici. “Per tutto quello che mi sta accadendo non ha avuto neanche il tempo di piangere il mio bambino” dice.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here