Ucciso il leader talebano che ordinò di colpire Malala, raggiunto e freddato da un drone


Ucciso il leader talebano che ordinò di colpire Malala, raggiunto e freddato da un drone


Mullah Fazlullah era il leader dei talebani pakistani che ordinò di colpire la giovanissima Malala Yousafzai, sopravvissuta all’agguato e poi insignita anche del Nobel per la Pace. È stato raggiunto e colpito in un attacco mirato da un drone Usa in Afghanistan dove si era rifugiato da tempo.
Continua a leggere


Mullah Fazlullah era il leader dei talebani pakistani che ordinò di colpire la giovanissima Malala Yousafzai, sopravvissuta all’agguato e poi insignita anche del Nobel per la Pace. È stato raggiunto e colpito in un attacco mirato da un drone Usa in Afghanistan dove si era rifugiato da tempo.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here