Usa, pianti dei bimbi in gabbia al confine con il Messico, agenti: “C’è un’orchestra”


Usa, pianti dei bimbi in gabbia al confine con il Messico, agenti: “C’è un’orchestra”


Bufera sull’audio registrato alla frontiera tra i due Paesi, dove i minori sono divisi dai genitori secondo le nuove norme sull’immigrazione. Trump: “Non saremo un campo profughi”

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here