Il dramma di Fatima, stuprata e incinta: “Non so se il padre è mio marito o quel soldato”


Il dramma di Fatima, stuprata e incinta: “Non so se il padre è mio marito o quel soldato”


Fatima, una ragazza Rohingya di 17 anni, è incinta ma non sa se il padre del bambino è il marito oppure il soldato che l’ha violentata. Come lei, sono migliaia le donne di questa minoranza musulmana che, dopo essere state stuprate dai militari birmani, hanno partorito nei campi profughi in Bangladesh. E al trauma della violenza sessuale si aggiunge anche la vergogna e l’emarginazione.
Continua a leggere


Fatima, una ragazza Rohingya di 17 anni, è incinta ma non sa se il padre del bambino è il marito oppure il soldato che l’ha violentata. Come lei, sono migliaia le donne di questa minoranza musulmana che, dopo essere state stuprate dai militari birmani, hanno partorito nei campi profughi in Bangladesh. E al trauma della violenza sessuale si aggiunge anche la vergogna e l’emarginazione.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here