Stupro, per la Cassazione se hai bevuto prima lui è meno colpevole. Ecco un altro modo di dire ‘te la sei cercata’


Stupro, per la Cassazione se hai bevuto prima lui è meno colpevole. Ecco un altro modo di dire ‘te la sei cercata’


Secondo la Cassazione se subisco uno stupro dopo aver bevuto alcol di mia volontà, l’aggressore è meno colpevole, perché non è stato lui a farmi bere ma sono stata io a compromettere le mie condizioni psicofisiche. Sono stata io, insomma, a compromettere la mia capacità di reagire a una aggressione sessuale. Non vi sembra un altro modo di dire: te la sei cercata?
Continua a leggere


Secondo la Cassazione se subisco uno stupro dopo aver bevuto alcol di mia volontà, l’aggressore è meno colpevole, perché non è stato lui a farmi bere ma sono stata io a compromettere le mie condizioni psicofisiche. Sono stata io, insomma, a compromettere la mia capacità di reagire a una aggressione sessuale. Non vi sembra un altro modo di dire: te la sei cercata?
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here